Elenco Approfondimenti

Filtra per Categoria
Da contorno a primo piatto: così le verdure hanno cambiato stili, palati e Menu
Come le verdure siano diventate in questi ultimi anni protagoniste indiscusse dei nostri piatti, è una domanda che non ci poniamo più da tempo.
Risto bottega: tra bottega e ristorante, dove si compra e dove si pranza
Dalla fusione dei vecchi concept nascono i nuovi format della ristorazione: le tradizionali divisioni di bar, ristoranti e pizzerie stanno subendo una profonda trasformazione.
Schiaccia con l’uva, segreti e provocazioni (per non toscani) di una specialità toscana
Dolce simbolo di settembre, ricetta della cultura contadina e piatto tipico di Firenze e dintorni, oggi la schiacciata con l’uva, la “Schiaccia” come la chiamano nell’entroterra grossetano, viene proposta in tutti i forni del territorio e come specialità toscana al ristorante e nelle trattorie tipiche.
L’ora dell’aperitivo: al bancone è tempo di mocktail, bravura ed estro del bartender
Diversi dai cocktail perché rigorosamente privi di alcol. Ma che dei cocktail ricalcano la ricetta che viene sostituita nella parte alcolica con acqua tonica, soda, ginger ale o limonate.
Le pizze che allungano l’estate e anticipano settembre al gusto di fichi e prosciutto
Accontentare i clienti quanto a gusto, sapore e a un basso apporto di calorie: bella sfida da cogliere in estate, più complicata quando ci si mette di mezzo un piatto come la pizza.
Lasagne con funghi porcini, vellutata di provola fumè e speck o pancetta arrotolata
In alternativa al Roux per addensare una salsa potreste usare la Maizena, che essendo senza glutine, renderà la salsa adatta anche ai celiaci.
Smoothies a colazione e a pranzo. Ricette e buone ragioni per inserirli nel Menu estivo
Hanno fatto il boom la scorsa estate consumati al bar e anche in spiaggia. Con l‘estate 2017, i frullati e i centrifugati di verdura e frutta fresca, gli smoothies per usare una parola di moda già da tempo, riconfermano l’alto gradimento un po’ ovunque: al bar, al chiosco ma anche al ristorante.
Croccante e leggera, segreti e cattive abitudini da buttare per una frittura eccellente
Come antipasto estivo sono perfette ma anche come contorno continuano a solleticare i palati anche dei più ligi in estate ai cibi leggeri.
L’email marketing per un cliente sempre più fedele al vostro locale e alla vostra cucina
Quando si parla di rendere la clientela fedele al proprio locale, il primo pensiero va all’accoglienza, alla cortesia, alla capacità di offrire un servizio impeccabile durante l’esperienza a tavola.
Street Food: New fish and chips
Calamari, baccalà e gamberi in Tempura alla curcuma, patate e carote chips con dressing Caesar Hellmann’s. Lo street food per eccellenza londinese reinterpretato ed arricchito con l’introduzione di spezie come la curcuma e salse come la salsa Caesar che lo rendono ancora più intrigante.
Burger vegetariano e verdure in tempura
Le verdure – soffici o croccanti – sono protagoniste di questa originale versione vegetariana del classico burger, con il pane che si colora di nero grazie al carbone vegetale.
Antipasti estivi destrutturati e riportati a nuovo splendore. Il segreto? Nel colore
La classica caprese, piatto semplice e tradizionale, è un antipasto perfetto per l’estate ma fin troppo classico per questa stagione. Stesso discorso vale per il buonissimo ma abusatissimo prosciutto e melone.
Bollicine rosé e rosati, buoni i primi per trainare i secondi. Provare per credere
Quando si parla di vini rosé è il colore che conta di più, la sua intensità ha un ruolo importante nella percezione del consumatore. Il boom delle bollicine rosé, oggi è tale a prescindere dallo stereotipo che lo vuole associato a una nicchia prevalentemente femminile.
Tra fornitori e Cash&Carry, meglio i servizi. Vincono delivery, acquisti programmati e relazione
Spazi dove ricevere servizi e non solo luogo di approvvigionamento: lo abbiamo già detto di recente a proposito dei Cash&Carry e lo rimarchiamo oggi, pensando ai motivi che dovrebbero portare chi possiede un bar, una pizzeria o un ristorante a scegliere questo circuito piuttosto che quello dei fornitori.
Quinoa e pappa al pomodoro: tra fusion e cucina povera il Menu estivo che non ti aspetti
Proviamo per un momento a mettere da parte la solita insalata estiva, anche se con riso basmati, farro, orzo perlato o riso venere. Per il nostro Menu estivo questa volta ne facciamo a meno.
Il vino al tempo dei Millennials, una cultura seria del bere e curiosa di sperimentare
Non si rivolgono a loro le campagne di informazione sul bere responsabile perché del bere di qualità e con moderazione hanno fatto la loro filosofia di scelta.
Bere responsabile, chi sceglie di promuovrlo investe in qualità e fidelizzazione
Non è più straordinario oggi trovare ricette “alcol free” all’interno di una cocktail list. Le proposte sul bere responsabile sono diventate un punto fermo di barman e bartender italiani che da tempo riservano un’attenzione particolare al bere alcolico moderato.
Estate “da brivido” tra granite, creme di caffè e ritorno al salentino con ghiaccio
Tra le tendenze del “freddo” a cui stanno guardando i locali per l’estate, quella del caffè con ghiaccio sembra la più quotata ad essere reinterpretata in modo moderno da una certa avanguardia di baristi e barman.
Perché servizi e relazione piacciono. E portano valore aggiunto alle imprese distributive
Quello che un professionista della ristorazione si aspetta oggi da una formula distributiva moderna ed efficiente, ce lo dicono le imprese alimentari che più hanno saputo innovare in termini di servizi e personalizzazione della relazione.
Food delivery: consegne tra sistema classico e affiliazioni. E ora c’è anche Facebook
Quando si parla di cibo gli italiani sono un popolo ancora molto legato al fuori casa e al mangiare con calma seduti al ristorante. Eppure la cultura del food delivery, il cibo consegnato al domicilio, conferma la sua attrattività anche in Italia.
Diet, Zero e Light: la svolta delle bevande sugar free conquista il mercato italiano
Due trend stanno trainando il mercato, in particolare quello italiano, delle bibite gassate: quello sugar free legato alla sempre crescente sensibilità salutista e quello del biologico.
La carta dei vini: perché deve essere chiara e dinamica soprattutto quando è digitale
Non è piacevole né per il consumatore né per il personale di sala dover dirottare su una seconda scelta dopo che da una lettura della carta, per di più attenta e ragionata, il vino prescelto è stato individuato e ordinato.
La colazione in hotel, primo e ultimo ricordo della vacanza: consigli sul tavolo buffet
L’ultimo ricordo della vacanza può coincidere con la colazione in hotel, spesso l’ultimo momento di relax prima del ritorno a casa.
Quando il Menu per celiaci fidelizza, diversifica e fa crescere l’immagine del locale
Quando si parla di Menu si dimentica spesso che costruire un buon Menu significa pensare anche a un Menu per celiaci. E non solo perché la domanda di questo segmento di mercato è oggi in costante crescita, non lasciando insensibili al cambiamento né i ristoranti né le aziende alimentari che hanno allargato la gamma dei loro prodotti.
Menu on line: come progettarlo per chi ha poco tempo e molta voglia di essere ispirato
Sapevate che la pagina del sito web di un locale più visitata è quella dedicata al Menu? Il Menu anche on line rimane un potentissimo strumento di marketing e di comunicazione dove far convergere anche la promozione della propria brand identity.
Servire il vino a tavola: se un cameriere esperto e comunicativo è più di un sommelier
Il cliente può anche farne a meno di un buon bicchiere di vino e ordinare acqua ma se troverà davanti una persona competente, disponibile all'ascolto, capace di metterlo a suo agio (anche rispetto alle intenzioni economiche), allora potrà ordinare con piacere e convinzione un'etichetta che diversamente non avrebbe mai ordinato.
Capretto agli agrumi al forno, ricetta di Pasqua e simbolo della nostra tradizione
Un sapore intenso ma allo stesso tempo delicato grazie agli agrumi che stemperano quel gusto di selvatico che lo caratterizza, pur essendo il capretto una carne meno saporita dell’agnello.
Degna compagna del pesce, per il Menu di Pasqua la birra non è mai stata così gourmand
Partiamo intanto con lo sfatare la vecchia credenza che abbinare il pesce alla birra sia un’eresia. E non perché nel Nord Europa la birra è considerata da sempre un ottimo accompagnamento per tutti i tipi di pesce ma proprio perché la birra con i crostacei, i frutti di mare e con tutti i pesci, è semplicemente buona.
Torrefazioni, coffee shop, spazi degustazioni e assaggio: non chiamateli solo caffetterie
Ne consumiamo tanto ma non ne sappiamo molto. Quella del caffè è una cultura che in Italia ha preso piede in questi ultimi anni grazie all’affermarsi di locali con torrefazioni interne, coffee store, spazi per la pratica dell’assaggio e relative sessioni di degustazione.
Brunch domenicale, benvenuta primavera tra American style e French toast all’italiana
Il vostro Brunch primaverile può spaziare dallo stile Brunch americano, il tipico pasto del mattino negli Stati Uniti, a formule alla carta gourmet.
Porro e spezie, quando in cucina gusto e sapori mediterranei incontrano l’Oriente
Il porro è ortaggio di primavera e con quel suo gusto fresco e delicato sembra portare la nuova stagione direttamente in tavola.
Naturalità e vasto assortimento: prima colazione e prodotti da forno all’avanguardia
Oramai lo sappiamo bene: chi ama fare colazione fuori casa non si accontenta più del classico “cappuccio e cornetto”. Al gusto vuole abbinare naturalità e leggerezza.
Fettunta con cavolo nero, l’antipasto toscano che cambia marcia e archivia l’inverno
Asparagi e carciofi e tutte le altre verdure di stagione possono aspettare.
Ciambelline di Carnevale: una delizia, tante varianti e… occhio alla lievitazione
Non sarebbe Carnevale se anche il nostro locale, in questo periodo dell’anno, non si portasse dietro l’inconfondibile odore di fritto di ciambelline, graffe di Carnevale (a base di patate), cenci e frittelle.
Liquori di una volta nei gusti di oggi: con la miscelazione spopolano vermouth e amaro
Sarà il vermouth l’ingrediente di punta di cocktail e aperitivi nel 2017. Quel vino liquoroso che ci riporta indietro ai sapori di un tempo e che il mercato oggi sembra aver riscoperto con una domanda in crescita non solo in Italia ma in tutto il mondo.
L’adolescente che si deve formare: si chiama Nikkei la tendenza gastronomica del 2017
Non stupiamoci se i refrain del 2016, fra attenzioni vegan, piaceri vegetariani, festival dei “senza” (senza olio di palma, senza zuccheri aggiunti, senza glutine), saranno tali e benvoluti da tutti anche nel 2017.
Eventi di cucina in partnership e serate didattiche: così riparte il locale dopo le feste
Facile organizzare eventi e tenere su il locale nel periodo delle feste. Ora che il momento magico è terminato come mantenere il livello di presenze e rendere il locale ancora attraente?
Colazioni salutistiche e menu vegetali: benvenuto 2017 tra buoni propositi e buon cibo
Tutto è cambiato a tavola sotto la spinta del buon cibo salutistico, più che una moda un vero e proprio stile di vita. Per questo colazione, pausa pranzo e offerta culinaria del ristorante classico hanno imparato a reiventarsi.
Conto alla rovescia per il Veglione di Capodanno. Ultimi ritocchi, cosa c’è da sapere
La promozione sarà sicuramente già partita sui social, sul sito web del vostro locale o su siti frequentati da un target vicino ai potenziali clienti.
Cappone di Natale, rito e ricetta: tutta toscana quella del cappone in umido con i gobbi
Natale vuol dire tradizioni, amatissime quelle che si trasmettono di generazione in generazione. Tradizioni e ricette da riassaporare nel giorno più bello dell'anno quando si riscoprono anche riti antichi.
Elegante, green o country chic? Così la tavola di Natale racconta ambienti e locali
Natale al ristorante vuol dire cura del menu ma anche dei dettagli d'arredo come della tavola. Su questi dettagli più che in altri giorni dell'anno nel giorno di Natale, si concentra l'attenzione del cliente.
Panettone salato: l’antipasto di gusto al ristorante per la cena aziendale di Natale
In genere siamo abituati a pensarlo come antipasto da consumare a casa ma nel periodo prenatalizio, ricco di prenotazioni per cene aziendali, l’idea di servirlo al tavolo a un nutrito gruppo di commensali, lo rende un piatto simpatico e appetitoso.
Natale, conto alla rovescia…e per i più pigri qualche consiglio sui preparativi di rito
C’è da scommettere che la prossima settimana con il Ponte dell’Immacolata il Natale sarà di scena in tutte le strade e i negozi. Locali e ristoranti in moltissimi casi registrano già il tutto esaurito.
Studiato nei colori e ben impaginato: il potere della grafica che rende bello il Menu
Ultimo punto di un percorso che ha analizzato prima l’importanza della descrizione, poi quella della sequenzialità dei piatti, affrontiamo ora l’importanza della scelta grafica dei contenuti, ultima tappa del nostro viaggio attraverso uno degli strumenti di marketing più efficaci di un locale: il Menu.
Food&Design, concept vincente al tempo della clientela non più fissa e stanziale
Format multiofferta dalla caffetteria al lunch time, al vino al bicchiere fino alla cena e anche corner store; locali che affrontano tutti i tradizionali momenti della giornata, dalla colazione, dolce e salata, a una proposta diversificata per il pranzo e per la cena, per finire al dopo cena.
Artigianale, così piace alla ristorazione più qualificata la bionda anima e corpo
La solita bionda industriale senz’anima e senza corpo, non convince più da molti anni. L’esplosione del fenomeno si chiama birra artigianale e se vent’anni fa era prerogativa di Beer Shop e Pub, oggi ha contagiato in pieno anche il mondo della ristorazione.
Feste e ricorrenze e tutte le volte che l’evento diventa uno strumento di marketing
Per i ponti delle feste, in occasioni di ricorrenze, in preparazione delle festività natalizie: quale occasione migliore per organizzare una serata a tema?
Semole integrali e gluten free: così cambia il consumo di pasta anche in pausa pranzo
In passato c’era l’utilizzo quasi esclusivo di pasta industriale un po’ da parte di tutto il canale horeca.
L’ordine dei piatti nel menu, a ogni locale il suo. Chiarezza e semplicità per tutti
Tanto importante per il fatturato di un ristorante quanto mai troppo curato come meriterebbe, il menu è uno straordinario strumento di marketing che chi gestisce un locale sa di poter utilizzare al meglio.
Assortimento, servizi e prodotti a marchio: un partner affidabile chiamato Cash&Carry
Punti vendita multispecializzati a servizio di un mercato del fuoricasa diversificato, dai ristoranti ai bar, agli wine bar, passando per le pizzerie e gli hotel.
Faraona farcita all'uva, l'abbinamento di stagione che ben bilancia sapori e energia
In questo periodo dell'anno quando si parla di uva la prima immagine è quella del frutto o del vino che da questo dolcissimo frutto può derivare.
Dolce settembre di fichi, il frutto di fine estate in piatti gourmet, semplici ma raffinati
Settembre ci piace anche per questo, perché è il mese dei fichi, il frutto di fine stagione che dall’antipasto, al dolce, riesce a proporsi al meglio, con un menu completo. Anche in piatti gourmet, semplici ma raffinati.
Vino: fra le fonti di approvvigionamento del canale Horeca spiccano i cash&carry
Il vino, prodotto tra i più venduti dagli esercizi pubblici, continua a rappresentare una voce importante del fatturato anche di molti locali e ristoranti.
L’acquolina vien leggendo…Nella descrizione dei piatti il segreto di un menu accattivante
Non è una carta qualsiasi ma un vero e proprio biglietto da visita: per questo il menu del vostro locale deve essere pensato in ogni minimo dettaglio nella convinzione che da questo possano derivare margini di profitto inaspettati.
Insalata, regina di stagione: come stupire chi anche al ristorante la preferisce light
Insalata che passione, in estate protagonista indiscussa, anche al ristorante dove se lo chef riesce a proporla in versione light senza rinunciare a gusto e fantasia, la scelta è assicurata.
Menu per bambini con alimenti freschi e piatti curati: si può fare a Ferragosto e sempre
Il benessere degli ospiti e la salubrità dell’offerta gastronomica rientrano nella responsabilità sociale del ristoratore. Ma cosa succede quando si parla di bambini? La stessa attenzione si ritrova nella stesura di un menu pensato per loro?
Naturale è bello, cambia il consumo di vino nel fuori casa. Come adeguare l’offerta.
Come parlare di vino senza parlare di nuova sensibilità dei consumatori verso un vino genuino, senza solfiti sinonimo di un bere sano e naturale.
Arrabbiata a tutto aglio, per un gusto fresco e intenso sconosciuto alla ricetta più classica
Se finora l’avete preparata con il buon soffrittino di aglio, peperoncino e olio fino all’aggiunta dei pelati, così come ricetta classica vuole, forse è venuto il momento di cambiare.
Novità e versioni summer del bere miscelato. Con qualche ricetta by Italian Barman Style
Distillati storici, il gin su tutti, eletto distillato del momento ma rivisitato in chiave moderna tra spezie, fiori, frutti ed erbe. E ancora: il rum, spirit caraibico che è tornato a crescere grazie al nuovo impulso arrivato dal mondo dei lounge bar.
My Business e Google Business View: come farsi trovare da chi ci cerca da smartphone
Siamo i primi noi a farlo quando viaggiamo: dallo smartphone apriamo il nostro browser e associamo la parola ristorante alla località prescelta.
Caldo e infezioni alimentari: qualche piccolo accorgimento contro i rischi in agguato
Quello che mai vorremo accadesse nel nostro locale si chiama spiacevole inconveniente dovuto anche a una scarsa informazione in fatto di infezioni alimentari. Una possibilità che si può sempre verificare soprattutto con l’aumentare delle temperature, nonostante tutti gli accorgimenti.
Caffè freddo, shakerato, frullato o con panna: i mille volti del re dell’estate che scotta
Il Caffè d’estate, da offrire e bere in tutte le sue sfumature, preferibilmente non caldo, dal classico caffè freddo al caffè shakerato con ghiaccio o senza, alla crema di caffè, al caffè frullato fino al caffè con panna.
Distillati, grappe e liquori da bere e da mixare: le occasioni cool dell’estate 2016
Bicchieri più che originali, decanter, bottigliette, tazze di rame, boule di ghiaccio e fiaschi mignon: anche i cocktails dell’estate 2016 parlano vintage sia quando ci si riferisce alle attrezzature sia naturalmente a calici e bicchieri. Per forma, dimensioni e materiali questi oggetti sembrano ispirare già il sapore, che poi si materializza in bocca grazie a drink con schiume, bolle e sfere che esplodono sul palato. E’ l’arte della mixology con i suoi strumenti, affumicatori e disidratatori, per un nuovo modo di bere e di assaporare. E soprattutto per una esperienza sensoriale indimenticabile.
Benvenuto Lounge Bar, quando il bar non è solo luogo di passaggio e di consumo veloce
La formula è spesso quella del “not only bar”, un locale, cioè, dove coniugare esclusive proposte culinarie ad atmosfere da bar, più o meno rilassanti ma sempre frutto di accurate selezioni.
Paella, punti fermi e varianti del piatto più appetitoso, leggero e colorato dell’estate
La paella più classica da ristorante è quella con carne, pesce e verdure ma la ricetta è sempre gustosa anche nelle sue varianti: di solo pesce, di sola carne e anche di sole verdure per i vegani o vegetariani.
Tra atmosfere a tavola e food design: come valorizzare il rapporto tra cibo e cliente
Fare design nella ristorazione significa anche saper creare l’atmosfera a tavola, un ambiente, cioè, che valorizzi l’interazione fra il cliente e il cibo. Una attenzione nuova che con l’estate alle porte diventa voglia di creare l’ambiente perfetto in spazi aperti. La scommessa d’ora in avanti sarà, quindi, di riuscire a dare un accogliente e originale benvenuto nel proprio locale all’aperto.
Packaging quella parola magica che oltre al vino (e al buon cibo) regala emozioni
Sul packaging come ottimo strumento di marketing siamo tutti d’accordo. Da sempre strategico nel settore del cibo, lo è diventato ora anche nel settore vinicolo.
Food Cost o costo del cibo: perché è indispensabile conoscerlo
Ci sono ancora ristoratori d’esperienza che pensano che in cucina, quando si parla di consumo dei vari ingredienti, si possa lavorare in maniera approssimativa? O qualcuno fra gli imprenditori della ristorazione che non conosce concetti quali vantaggio competitivo, performance dell’esercizio, gestione degli acquisti e controllo dei costi del cibo?
Quando nero è bello: dal ristorante al bar l’offerta si tinge di originalità e leggerezza
Il pane al tavolo quando portarlo? Appena il cliente si accomoda, subito dopo la scelta del menu, insieme allo stuzzichino che inganna l’attesa? La decisione è libera e diversa da ristoratore a ristoratore.
Pillole di attenzione per gestire al meglio il profilo del proprio locale su TripAdvisor
Esserci su TripAdvisor senza curare il profilo della propria pagina, avendo cioè attenzione di aggiornarla, di leggere le recensioni, di rispondere in maniera tempestiva, è quasi controproducente. Perché il profilo di un ristorante sul portale di viaggi più grande del mondo, richiede tempo e capacità.
Quando antico è buono e salutare: i grani di una volta protagonisti anche al ristorante
Il ritorno nei menu dei ristoranti a prodotti da grani antichi che hanno una minore quantità di glutine, non risponde solo all’esigenza di offrire alternative a chi soffre di intolleranze alimentari. Quando l’alternativa alla farina bianca si chiama mais, farro, grano saraceno, kamut, miglio, orzo, avena, la scelta di gusto per un buon piatto di farro o di pasta al farro, è assicurata.
Spendono ma non spandono: l'amore per il cibo al tempo della millenial generation
C’è una nuova generazione di consumatori, molto attenta a ciò che mangia e disposta a spendere per ciò che è davvero importante. Soddisfatta in particolare quando con il proprio denaro sa di aver reso il mondo un posto migliore. Con la Millennial Generation, tutti noi operatori Ho.Re.Ca. dovremo imparare a confrontarci.
Dopo il classico agnello pasquale in umido, è tempo di cosciotto farcito ai carciofi!
L’agnello è piatto che è sempre stato gradito in Toscana, in particolare a Firenze dove si dice che già nel Trecento fosse conosciuto e molto amato dai palati fiorentini.
Quando il volto green del locale diventa un plus per il cliente
L’operatore che mostri il suo volto green al cliente, viene ricambiato con un atteggiamento di fiducia. Perché il cliente è sempre più informato sulle questioni ambientali e sempre più attento alla sostenibilità.
E’ tempo di trippa, piatto buono e semplice tutt’altro che ordinario
In Toscana la trippa è la trippa alla fiorentina e il mese di febbraio, forse per via del periodo di Carnevale che precede la Quaresima, è forse il mese in cui questo piatto riscuote più successo. A casa come al ristorante. Piatto anti spreco e anti crisi, la trippa viene accostata in ogni regione a un ingrediente particolare. Quella col parmigiano, è la classica alla fiorentina ma per rimanere in Toscana, come non ricordare la trippa alla Montalcinese con lo zafferano. Certo se si cambia regione e città la si trova accostata anche ai chiodi di garofano e alla cannella, come a Mantova, oppure ai pinoli, funghi e pancetta, come a Genova.
Bianchi e rossi, da sud a nord d’Italia, ecco i vini da bere con la pizza
Volete consigliare un ottimo abbinamento pizza vino senza voler sembrare troppo pignoli? Due vini, in particolare, offrono valide alternative da abbinare alla pizza: il Gragnano dalle uve Aglianico e Piedirosso, e il Prosecco, una delle bollicine italiane più conosciute nel mondo. Il Prosecco è il vino bianco del bere semplice e anche per questo perfetto con l’altrettanto semplice margherita.
Naturale al bar: quella colazione “senza” per piacere o per necessità
Anche in questo caso il segreto del giusto equilibrio sta nel mezzo: accondiscendere il trend salutista senza farsene troppo condizionare. Soprattutto da ciò che potrebbe essere solo uno spot pubblicitario.
Se il drink è eco-sostenibile e il bartender rende il mondo migliore
Le attrezzature hi-tech con strumenti da far invidia a un laboratorio di ricerca, sono tra le tendenze drink 2016 che locali e bartender stanno dettando da tutto il mondo. Ma il drink nuovo e di tendenza è oramai da tempo anche drink sostenibile: bio drink o green drink, perché prodotto in maniera naturale senza l’aggiunta di additivi chimici.
Appetitoso la App per chi ha voglia di “esserci” e di essere il migliore
Appetitoso perché già nel nome è racchiusa tutta la filosofia, o la “tecnosofia”, che la contraddistingue: una App sul cibo ma non sul cibo in generale, su un piatto, il piatto anzi, che piace di più al cliente. Che con un clic viene messo al corrente non dei soliti noti spaghetti alla carbonara ma dei migliori spaghetti alla carbonara.
Food Trends 2016: spazio ai cibi con una storia da raccontare. Meglio se legata al territorio
Come saranno le nostre cucine nel 2016 e come i cibi che finiranno sulle tavole dei nostri locali? Iniziamo col dire che i clienti saranno molto più attenti e esigenti quanto a cibi naturali e a materie prime: la maggiore consapevolezza verso ciò che si mangia, del resto, è trend che si è ben consolidato nel 2015.
Menu del Cenone a tutto pesce tra tradizione, tendenza e un tocco personale
Cosa ne dite di un menu per il Cenone di Capodanno a base di pesce? Niente di nuovo? Eppure se proviamo a pensare il pesce in chiave diversa, come un ponte tra cucina tradizionale e di tendenza, scopriremo come e quanto in cucina proprio il pesce si presti a ogni tipo di rivisitazione.
A Natale senza glutine si può!
Come accogliere il cliente celiaco durante le festività di Natale? Come farlo sentire a casa anche se siamo al ristorante? Nessuno vorrebbe che in quei giorni chi ha problemi di allergie o intolleranze alimentari, si sentisse un invitato di serie B. Se vogliamo offrire un servizio che appaia certo nell’offerta di cibo “sicuro”, un aiuto può arrivare sia dal mondo delle App gastronomiche sia dalla grande distribuzione.
The Fork: la APP che facilita la vita ai ristoratori!
The Fork la piattaforma su App e su web, lanciata dal colosso on line di recensioni e viaggi - Tripadvisor - e che con the ForkFestival fino all’8 novembre è anche evento gastronomico sul web, sembra accontentare proprio tutti. Ristoratori per primi. Chi ha un locale ora può pensare ragionevolmente di ottimizzare le prenotazioni dei tavoli e degli appuntamenti, massimizzare il tasso di riempimento del locale e migliorare i livelli di servizio.
Un prosecco per amico: non solo per le attese.
Il prosecco, con la sua moderata alcolicità, si distingue come prodotto fresco ed elegante. Tra le sue qualità forse la più importante è la versatilità, dato che si propone alla grande dall’aperitivo al dessert.
Aperibacco...un aperitivo divino
Negli ultimi anni la tendenza degli appassionati di aperitivo è chiara. Questo momento di socializzazione sta diventando sempre più, forse per cambiare, un’occasione per degustare uno dei prodotti principe che la Toscana offre da sempre, il vino.
Il buon selvaggio: l’avventura dentro al piatto.
Diamo uno sguardo al pesce di una volta. Quando i nostri nonni erano giovani, innumerevoli e a volte sconosciute tipologie di pesci entravano in cucina soltanto dopo una lunga, estenuante e faticosa lotta.
Dolceforno della solita pasta
Sprecare meno possibile, e quindi in una parola ottimizzare, è un atteggiamento sano e giusto. Ma far diventare il recupero un valore aggiunto per l’attività è da veri professionisti. La pasta è neutra, per fortuna.
’na squisitezza: una miniera di sapori
“Campania Felix“ giustamente definita dai Romani questa regione racchiude in sé l’essenza della fecondità e dell’abbondanza: sole, mare, ma anche monti, valli e… ‘O Vesuvio‘, assoluto dominatore della baia di Napoli fonte di energia e propulsore di
Come non te l’aspetti: innovare la tradizione
Meno calorico di una brioche e di tutti i dolci natalizi (pandoro, panforte,…), perché quando l’atmosfera scalda le fredde mattine, gli alberi di Natale decorano le nostre città e le luci scintillano non offrire Panettone a colazione?
Il cuoco e il salumiere: un taglio alla banalità
I salumi, quando sono buoni, si apprezzano affettati, al naturale e accattivanti se serviti in rose, fiori, girandole o in degustazioni a tavolozza abbinati semmai a sott’oli e sott’aceti.
Concentrato di gusto…per scaldare l’inverno
Quando il sole estivo comincia ad affievolirsi e avanzano le nebbie d’autunno tutti cominciano a pensare all’inverno, a indossare un bel maglione caldo, cappello, sciarpa, cappotto e... in poco tempo arriva quell’atmosfera frizzante e luccicante del
Colosso nel piatto: cucina meneghina
Di per sé è un taglio del bovino, in particolare della tibia del vitello da cui si ricavano fette di 3-4 cm contenenti l’osso ripieno di midollo.
L’accento nel piatto...povero al mercato, ricco nel piatto: il baccalà!
Tutto comincia con un pesce che arriva fino a 50 kg di peso, di colore verdastro, con delle macchiette gialle sul dorso, una linea laterale bianca lungo tutto il corpo e il ventre bruno, dal nome Merluzzo...
Le mani nel sacco....di legumi!!!
Fonte di proteine alternativa economica alla carne, i legumi sono prodotti su cui gli chef possono contare tutto l’anno.
For Sale: la mattina ha il sale in bocca
Una ricerca Eurisko su “Gli Italiani e la prima colazione”, riporta che 8 italiani su 100 saltano a più pari la prima colazione, 15 italiani su 100 al mattino prendono solo un caffè e 25 su 100 invece si godono la colazione al bar.
C’è un monte da scoprire: Montalcino
Montalcino, pur essendo un piccolo comune della provincia di Siena, è senza dubbio un gigante riconosciuto in tutto il mondo. Una tappa fissa quindi in un viaggio all’insegna della cultura, dell’arte e del gusto.
Geni oltre il bancone: i barman che hanno fatto storia
In questo articolo, vogliamo parlare di talento, in particolar modo dell’eccellenza che si incarna nella persona che sta dietro al bancone, ovvero il barista, barman o bartender che sia.
Fungo da attrazione: il bosco che stupisce
Quando parliamo di porcini, ci riferiamo ad alcune specie di funghi boleti come il porcino comune, il porcino nero, quello reticolato e quello dal gambo rosaceo.
Bacio alla francese: serata sotto la Torre Eiffel
La storia dello Champagne è una storia antica e inizia nell’omonima regione francese, in un territorio a nord-est della Francia particolarmente benevolo con le vigne. La nascita di questo famoso vino spumante si deve all’abate benedettino Dom Pierre
L'acquolina in bocca..il litorale nel piatto!
Nell’immaginario collettivo e nel nostro, la Toscana è sinonimo di carne, ma non è del tutto vero...
In purezza..per i veri intenditori!
Un piatto magnifico nel periodo estivo, fresco e leggero, un’antica ricetta che oggi, tornata più che mai alla ribalta, annovera numerosi ammiratori, in particolar modo gli amanti della carne e del pesce in purezza.
La cremosità made in Italy
La rubrica dedicata al bar, considerata la stagione, non poteva che essere dedicata a uno dei simboli gastronomici dell’Italia, il gelato.
Hit parade dei cocktail: la febbre del sabato sera!
Stilare una classifica dei cocktail più venduti nelle discoteche e nei piano-bar, non è semplice. Perché questa ipotetica classifica cambierebbe già se prendessimo in considerazioni le discoteche del Nord Italia, del centro o del Sud...
Gusto sconfinato dell'Appennino Tosco-Emiliano: due mondi in uno
Da sempre l’umanità ha cercato di razionalizzare l’ambiente in cui vive tracciando confini naturali e culturali e battezzando poi questi luoghi con nomi che gli dessero un’identità, come ad esempio le regioni che costituiscono uno stato.
Buona, d'oro e croccante: la carne fritta!
La frittura è una di quelle tecniche di cottura che i clienti più frequentemente privilegiano nei ristoranti quindi non fatela mancare nei vostri menù.
Voglia di freddo
Con l’arrivo della bella stagione, si risveglia naturalmente nel cliente la voglia di pranzare con i piatti freddi.
L'orto in pizzeria
Che sia per filosofia, per intolleranza o per mantenersi leggeri, la richiesta di pizza vegetariana è in crescita e lo dicono i numeri, specie nel periodo estivo.
Sottile delicatezza..fette di freschezza
È tempo di piatti freschi, è tempo di carpacci e tartare.
Verde o mista? In buona compagnia
“Verde o mista?” Quante volte avete fatto questa domanda ai vostri clienti. Che siate un ristoratore che propone cucina a base di pesce o di carne, che abbiate un’attività basata sui pranzi veloci questa domanda echeggia in tutti i locali.
Se-mi-freddo son più buono!
Il semifreddo è una specialità tutta italiana che può essere considerata parente stretta del gelato, anche se differente sia per quantità di ingredienti impiegati, sia per consistenza finale, essendo come dice il nome, semi-freddo rispetto al gelato.
Alle origini della pizza...la Napoli!
Molti profani a sentir parlare di Pizza napoletana, credono che sia stata la prima pizza partenopea a vedere la luce. La storia ci insegna invece, che la prima pietanza ad essere chiamata Pizza è quella che noi conosciamo con il nome di Marinara...
Del maiale non si "buttera" via niente
Dai primi del ‘900, le dolci colline senesi sono la culla dei suini di razza “cinta senese” ancora oggi allevati in modo tradizionale. Questi animali si riconoscono dal colore nero o ardesia con una tipica fascia bianca che cinge il torace...
Una mela al giorno...
Il famoso detto popolare “una mela al giorno toglie il medico di torno”, non può essere più vero. La mela ha un forte potere antiossidante ed è un serbatoio di vitamine come la provitamina A, vitamine B1, B2, B6, E e C..
L'era glaciale...brividi di piacere
La temperatura è un fattore importantissimo ed ogni prodotto ha una sua temperatura ideale per essere mantenuto e degustato. In questo articolo ci occupiamo delle basse temperature e degli alcolici che prediligono il freddo.
L'insalata era nell'orto
Da essere considerata un semplice contorno, l’insalata negli anni è diventata un piatto importantissimo.
Cocktail show! Spettacolo dietro il bancone!
Se sei un Barman professionista già li conosci… sono indispensabili dietro ogni bancone che si rispetti.
Il mattino ha ... l'arancia in bocca
Gli agrumi sono un'importante frutto della natura, utilissimi al nostro organismo.
I salumi della tradizione: dal salame d'oca di Mortara alla Bresaola della Valtellina
Conosciuti fin dall'antichità i salumi sono un'invenzione che permettono di conservare la carne a lungo e di esaltarne il sapore.
Frutti sul tappeto rosso
Belli e buoni i frutti rossi apportano notevoli benefici per la salute, mantengono giovani e difendono il cuore. Tanto gusto in poche calorie!
12^ edizione per “Anteprima vini della Costa Toscana”
Un viaggio tra i vini della Costa Toscana, esperienze culinarie uniche e opere d'arte che celebrano il buon cibo e il buon vino. Dal 4 al 6 maggio a Lucca c'è "Anteprima vini della Costa Toscana".
Dedicato ai vegetariani (ma anche ai carnivori)
Nei paesi occidentali si sta diffondendo sempre di più un interesse verso la scelta vegetariana: negli Stati Uniti d'America si contano circa 12 milioni di vegetariani, in Germania il 7% della popolazione segue una dieta che esclude la carne, in Ital
Panini storici: lo Street Food all'italiana
Panino con il lampredotto, pan co' grifi, U morzeddu, pani ca' meusa e frittola. I panini storici italiani offrono un morso di storia e sapore.
Tre punte di bontà: gli asparagi
Si prestano a essere usati per numerose preparazioni: dalle torte salate alle creme, dalle insalate ai vol au vent. Una verdura di stagione salutare e saporita.
Come abbinare i vini ai dessert? Una guida pratica
Quale vino abbinereste ad un panettone? E ad un bigné alla crema? Regole e suggerimenti per l'abbinamento vini dessert.
Il gusto dell'alta cucina Gluten Free
Sono sempre più numerosi gli italiani intolleranti al glutine, il mondo della ristorazione non sembra però adeguarsi alla domanda.
Indotti al successo. Il Re dei fornelli
I fornelli a induzione: pratici, ecosostenibili, sicuri e minimal.
Cupcakes – piccole grandi dolcezze
Avete mai assaporato una cupcake? Tutta la bontà di una torta in un palmo di mano, soffice come un muffin ma ricoperta di crema di burro...
Finger Food - mania, un boccone di gusto e design
Si mangiano con le mani ma sono il massimo dell'eleganza. I Finger Food sono diventati i protagonisti di aperitivi e cene.
Alcoholic Superstars
Una selezione di prodotti considerati dai migliori intenditori delle autentiche superstars, 12 must-have per il vostro bar.
Illy: quando innovazione, sostenibilità e qualità si incontrano
Illy non produce solo caffè, si propone di esportare in tutto il mondo la cultura della tazzina più amata dagli italiani e di migliorare le condizione economiche e sociali dei Paesi del Sud del Mondo che coltivano il caffè.
Sardegna da gustare: i piatti tipici della cucina sarda
La cucina tipica della Sardegna, tra arrosti di carne, grigliate miste di pesce, pane carasau, dolci guarniti di mandorle e liquori divini.
Gli italiani a colazione preferiscono il dolce: i croissant
Non c'è niente di più italiano di una colazione con cornetto e cappuccino.
Siamo fritti! Consigli pratici per un fritto perfetto
Un bel piatto di verdure, carne e pane fritto mette d'accordo tutti. Consigli pratici su come fare a friggere nel modo migliore ogni tipo di pietanza.
Finire in bellezza: amari e digestivi
Amari e digestivi: alcune curiosità sui più conosciuti
Maremma che terra: dalle spiagge ai borghi medioevali, un luogo tutto da scoprire
La Maremma è una terra incredibie, ricca di storia, cultura, bellezze naturali e specialità culinarie.
Tentacoli gustosi: il polpo
Nel 1500 era considerato peccaminoso, nell'antica Grecia sacro: vi presentiamo il polpo!
Ciak si beve, i cocktail cult del cinema: un aperitivo a tema Hollywood
Quali sono i cocktail e i liquori che hanno fatto la storia del cinema? Consigli per organizzare una serata a tema Cinema-Hollywood.
L'alta cucina animata: Ratatouille
La ratatouille un piatto povero, che si presta a diventare una pietanza di alta cucina, amato dai vegetariani che si adatta a tutte le stagioni.
Come preparare un Irish Coffee di prima qualità
Breve storia dell'Irish Coffee e alcuni consigli utili su come prepararlo e servirlo.
Il tartufo, un frutto della terra dal profumo inconfondibile
E' uno strano frutto della terra dal profumo penetrante ed inconfondibile. Il tartufo è uno dei prodotti più raffinati ed unici che possiamo trovare sulle tavole dei ristoranti italiani.
Le padelle con fondo in ceramica, belle e resistenti
Le padelle antiaderenti in ceramica garantiscono cotture perfette e creano un'atmosfera sofisticata all'interno della vostra cucina.
Come promuovere la tua attività sui social media: un vademecum
Fare branding, fidelizzare il cliente, acquisirne di nuovi. Sono queste le opportunità offerte dai social network ai professionisti Horeca: strumenti facili da utilizzare ma non sempre efficaci se non adottati con i dovuti accorgimenti.
Una tentazione irresistibile: il profiterol
Il profiterol, un dolce senza tempo, facile da preparare e goloso.
Dall'abbacchio alle costolette: storia di una tradizione controversa
Mangiare agnello per Pasqua per molti è una tradizione irrinunciabile, per altri macellare animali di pochi mesi una vera e propria crudeltà.
Voglia di cioccolato e sorprese, ecco l'Uovo di Pasqua
La vera storia delle Uova di cioccolato, le tendenze per la Pasqua 2013 e suggerimenti per acquistare un Uovo di cioccolato di qualità.
Il tè: una tazza di oriente e benessere
Il tè, una bevanda con una tradizione secolare, è sempre più consumato nel nostro Paese grazie alle sue proprietà benefiche e la diffusione della cultura orientale.
Sua Maestà il Barolo
Di colore rosso granato con riflessi aranciati, il Barolo è un vino di grande struttura che esprime un bouquet complesso ed avvolgente, in grado di svilupparsi nel tempo senza perdere le sue affascinanti caratteristiche organolettiche.
Quel tocco in più: spezie ed erbe aromatiche
Conosciute fin dai tempi dell'antico Egitto, le spezie sono semi, frutti, radici, cortecce e sostanze vegetali utilizzate normalmente per insaporire i cibi; a differenza delle erbe aromatiche non si presentano fresche ma generalmente essiccate. In qu
Itinerari del gusto: Siena
Tra le salsicce di Cinta Senese e il tartufo, Siena è una meta gastronomica da non perdere. E' patrimonio mondiale dell'umanità dal 1995.
Due giganti del mare: il tonno e il pesce spada
Il tonno e il pesce spada: due prelibatezze dei nostri mari.
Alberghi e ristoranti: la visibilità passa dai portali web
Per essere oggi non basta curare i servizi offerti ma anche saperli promuovere nel web. Per alberghi, Bed&Breakfast, ristoranti, bar... è indispensabile essere presenti sui social network e in portali dedicati.
La regina mozzarella.....di bufala
Esistono migliaia di tipi di mozzarelle: dalle artigianali alle light, dalle vaccine alle industriali... Soltanto un tipo di mozzarella però riesce a dare un sapore unico alla nostra pizza: la mozzarella di bufala.
I salumi in pizzeria: non solo per americani e tedeschi
Per gli italiani, e soprattutto i napoletani, la pizza è una cosa seria. I puristi sostengono che esistono solo due vere pizze: la Marinara e la Margherita; tanto che alcune pizzerie servono esclusivamente questi due tipi di varietà.
Il Rum e i suoi abbinamenti
Il Rum è il distillato più famoso del mondo; ottenuto dalla fermentazione dello zucchero di canna da almeno 3 secoli, il suo gusto intenso e aromatico ha conquistato gli artisti di tutti i tempi. Sono tanti gli abbinamenti cibo-rum che possiamo fare:
Venezia: V edizione per Gusto in scena
Un evento unico nel suo genere per ristoratori e gourmet nella cornice di una delle città più suggestive del mondo. E' “Gusto in scena”, quest'anno giunto alla sua V edizione, che si terrà a Venezia nella Scuola Grande di San Giovanni Evangelista dal
American breakfast: la colazione dei campioni
La tipica colazione statunitense si sta diffondendo in tutto il mondo; come preparare un perfetto American Breakfast menù.
La pasta sfoglia del pasticcere
La pasta sfoglia, inventata da un pasticcere francese nel XVIII secolo, è sempre un'ottima soluzione per realizzare veloci torte salate o dolci.
Il piacere di mostrarsi: le vetrine frigo
La vetrina frigo arreda il vostro negozio e mantiene i prodotti che devono essere conservati a basse temperature.
Lo stile in tavola, quando il monouso è di classe
Il tovagliato di tessuto non tessuto conferisce uno stile raffinato e professionale alla vostra tavola; spieghiamo come piegare i tovaglioli a cono.
Vive la France: aperitivo francese
Ostriche e Champagne una nuova idea di aperitivo a tema capace di sbaragliare la concorrenza
Una spina nel cuore
La spillatura della birra è un'arte, c'è a chi piace con o senza schiuma. Una storia secolare che si diffonde dal Nord Europa.
Pausa Caffè: Torrefattori associati Genova
Una tradizione unica nella produzione e commercio del caffè. Sono i Torrefatori associati Genova sempre attenti ad investire negli impianti produttivi e a controllare la qualità del prodotto e del servizio.

iscriviti alla newsletter

iscriviti